skip to Main Content
Don(n)a, Tutto L’amore Del Mondo!

Don(n)a, tutto l’amore del mondo!

Club AISA Pratovecchio alla RSA di Poppi

Oggi abbiamo fatto gli auguri e regalato fiori alle madri. È il 14 maggio, festa della mamma e tutti noi torniamo con i pensieri alla prima donna della nostra vita, a quella che ci ha messo al mondo, che è stata la prima a tenerci per mano, che ci ha insegnato le prime parole, a ridere e a pregare. E torno col pensiero non solo alle madri ma a tutte le Donne del mondo. Semplici donne.

E mi ricordo i fiori del 8 marzo, le morbide e profumate mimose che hanno accompagnato da più di 100 anni questa Giornata Internazionale della Donna per ricordare tutte le conquiste delle donne in ambito politico, sociale ed economico, le loro lotte, ma anche le discriminazioni subite.

Premettendo che l’8 marzo ha un significato ben diverso da quello impostato ultimamente dal consumismo moderno, quest’anno abbiamo pensato non solo alle donne che sono più vicine a noi, ma anche alle donne dimenticate e fragili ma non per questo carenti di sogni e dignità.

Insieme al gruppo scout AISA abbiamo voluto portare un omaggio a coloro che una volta hanno portato i loro figli per mano ma ora sono loro che che hanno bisogno di essere portate per mano, di affetto e di attenzioni: le donne della casa di riposo. Abbiamo deciso di regalare questi fiori per ricordarci che dobbiamo riconoscere la loro importanza e la loro identità con rispetto e delicatezza.

Gli animatori AISA hanno preparato per tempo piccoli mazzi di soffici fiori gialli, vassoi con dolci e tantissimo affetto. I ragazzi del club sono stati entusiasti di poter visitare la residenza sanitaria assistenziale RSA di Poppi e donare queste attenzioni alle donne che sono assistite in questa struttura. Siamo stati accolti con allegria dalle operatrici che ci lavorano e con grandi sorrisi da tutte le donne, forse un po’ sorprese da questi ragazzini, alcuni ancora bambini che tenevano stretto nella loro mano il piccolo ramo e cercavano i loro sguardi per poter donare i fiori come simbolo per questa giornata speciale.

La vitalità e i sorrisi dei ragazzi hanno contaminato tutti, come succede sempre in queste occasioni di gioia. La loro vivacità, le loro voci e i loro colori hanno spezzato per un po’ forse la monotonia delle giornate passate in attesa delle visite dei amici e parenti. È stata una esperienza toccante sia per animatori che per i ragazzi. Siamo orgogliosi di poter donare un sorriso e un po’ di quello che abbiamo noi per rallegrare gli altri, e siamo fieri di insegnare ai ragazzi il rispetto per tutte le donne, per la vita e la gioia di donare!

AISA Pratovecchio è la sezione locale dell’associazione scoutistica della Chiesa Cristiana Avventista del Settimo giorno. Con i fondi del 8xmille devoluti interamente alle opere sociali, sostiene diverse attività, tra cui progetti promossi da AISA nazionale.

Monica Untea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Back To Top
×Close search
Cerca