Solidarieta In Salute

Quando la solidarietà…incontra la salute!

Da anni, ADRA (Agenzia Avventista per lo sviluppo e il soccorso) sostiene progetti umanitari in più di 130 paesi ed è presente sul territorio nazionale con oltre 40 coordinamenti locali.

In Italia, il suo ampio raggio d’azione interviene mediate servizi quali mense sociali, assistenza ai senzatetto, centri sociali diurni per le fasce deboli della società, animazione ospedaliera, interventi a favore dei rifugiati, centri di ascolto per chi si trova in una situazione di disagio sociale, corsi di italiano per stranieri, distribuzione di medicinali, distribuzione di beni di prima necessità in caso di emergenze, distribuzione di vestiario e, in collaborazione col Banco Alimentare Onlus, distribuzione di alimenti.

Questo ed altro ancora, è il supporto che l’agenzia offre al territorio. Come per ogni buon obiettivo, l’intenzione di capire come migliorare sempre più il proprio intervento non manca!

Nasce da qui la partnership con la Fondazione Vita&Salute, da sempre attenta alla tutela ed alla promozione della salute intesa nel più ampio significato del termine.

SOLIDARIETÀ IN SALUTE. Questo il nome del primo progetto, frutto della giovane (ma ci auguriamo duratura) partnership.

Quale scelta del nome poteva essere più appropriata? Parliamo infatti di un progetto che contempla l’unione della distribuzione alimentare alla prevenzione ed educazione alla salute delle persone destinatarie di tale distribuzione. Perché rispondere ad un bisogno non consiste in una semplice ed unica azione ma in una pianificazione in grado di prevedere, valutare e intervenire in modo mirato verso le diverse aeree con cui il bisogno in questione ha a che fare. Ambito psico-fisico, abitudini alimentari, gestione della propria alimentazione e di eventuali problemi di salute… rappresentano solo alcuni degli aspetti di cui il progetto vuol prendersi cura avviando una serie di interventi volti a renderlo possibile.

Percorsi gratuiti di check-up, colloqui personalizzati con medici professionisti e corsi pratici di sana alimentazione a basso costo, saranno tra i primi strumenti ai quali si ricorrerà. E il tutto sarà affiancato da un costante monitoraggio così da poter rilevare e valutare i successivi cambiamenti relativi all’intervento.

SOLIDARIETÀ IN SALUTE, attiva sul territorio dal Gennaio del 2017, è avviata in 10 centri di distribuzione alimentare ADRA e potrà raggiungere un totale di beneficiari di circa 600 persone. È un progetto sostenuto da parte dei fondi dell’8×1000 destinati alla Chiesa Cristiana Avventista del 7° giorno.

Denise Sutera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Cerca