Respira-libero-aggiornamento

UN ALTRO CONTRIBUTO ALLA LOTTA CONTRO IL FUMO

Ben 16 dei 18 partecipanti al corso “Respira libero, tenutosi presso l’Utap di Scafa lo scorso 20 febbraio, hanno azzerato il fumo al quarto giorno, confermando ancora una volta la media del 90% di successo di questo programma di gruppo estremamente efficace.

Respira libero” dura cinque giorni ed è organizzato in tutta Italia dall’associazione di volontariato Lega Vita e Salute, fin dal 1973. Il programma è presente a Pescara dal 1996.

Adesso, dopo i 5 giorni di corso, ci sarà un incontro di sostegno settimanale, ogni lunedì, a partire dal 23 febbraio, per 8 settimane.

Dieci anni fa, il 10 gennaio, entrava in vigore la legge Sirchia che vietava il fumo nei luoghi di lavoro e all’interno dei locali pubblici chiusi. Secondo le statistiche, da allora vi è stato a un calo dei fumatori del 6,5%, ma resta ancora tanto da fare, soprattutto tra i giovani e giovanissimi, per insegnare alle persone come salvaguardare la propria salute, unico bene inestimabile di ciascuno. L’Associazione di Volontariato Lega Vita e Salute cerca di fare la sua parte, come è avvenuto a Scafa, dove, il successo dell’evento è sostenuto dalle testimonianze e dai ringraziamenti di quanti hanno partecipato:

“Vi ringraziamo perché, con le vostre capacità professionali e umane, ci avete illustrato con tanta cura il modo semplice, ma allo stesso tempo difficile, per uscire dalla dipendenza del fumo. (…) Promettiamo di attenerci scrupolosamente alle regole da rispettare per il dopo corso. Grazie di cuore per averci fatto riscoprire la stima verso noi stessi e la voglia di aiutare anche chi, a volte con un sorriso, con una parola o una pacca sulla spalla, può trovare un piccolo porto dove entrare con la sua nave, per fare le manutenzioni e le dovute riparazioni”.

Altri aggiungono:

“Prima di iniziare i 5 giorni ho letto e riletto il libretto del programma, convincendomi sempre di più. Durante le serate siete riusciti a darmi un motivo per smettere (e riavere stima di me stesso). (…) Non è solo un corso per smettere di fumare, ma è una scuola di vita…”

“Sono sicuro di smettere di fumare perché la volontà di farlo me la date voi. Il mio compito di continuare a non fumare sarà duro, ma basterà ricordare i vostri consigli nei momenti di tentazione e sono sicuro che funzionerà. Ho trovato un bel gruppo dove ci si incoraggia l’uno con l’altro, e questo sarà la vittoria. È stata una bella esperienza, per fare del bene a se stessi e agli altri”.

“Mi avete dato un nuovo punto di partenza per vivere una vita più sana e migliore. Non ho più la nuvola grigia nel mio cervello e nei miei occhi; adesso è tutto più semplice ‘per non fumare più’”.

“In questi 5 giorni di corso per smettere di fumare ho deciso di dare una svolta alla mia vita. Grazie a voi che ci avete fatto capire che la salute è vita. Ci avete spiegato che volersi bene fa vincere le ansie. La depressione e tutti i mali del benessere nel tempo in cui viviamo. Tornare ai valori di una vita sana e di un’alimentazione sana fa bene al corpo e alla mente”.

“L’esperienza del corso dei 5 giorni ci ha colpito profondamente perché già dalla prima sera abbiamo abbandonato la nostra ‘amante’ con una piccola sofferenza, mentre nei diversi tentativi fatti in precedenza la sofferenza era enorme. Non sappiamo il perché di questo, ma sicuramente abbiamo notato che l’amore e la devozione delle persone che ci stanno aiutando ha qualcosa di insolito. Forse proprio questo amore nell’aiutare gli altri è il segreto del successo di questo corso…”.

“Il corso svolto in questi giorni ha contribuito al progressivo miglioramento delle abitudini quotidiane, quali la riduzione del consumo di sigarette, obiettivo del corso stesso. Dunque il risultato è da considerarsi soddisfacente”.

Scarica la cartolina del progetto. Puoi stamparla o condividerla con i tuoi amici. Se invece desideri riceverla direttamente a casa tua, puoi richiederla cliccando qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Cerca