skip to Main Content
ALLUVIONE SARDEGNA

ALLUVIONE SARDEGNA

La devastante alluvione che, nel mese di novembre 2013, ha colpito la Sardegna, in particolare le province di Olbia e Nuoro, causando ingenti danni alle strutture civili, pubbliche, industriali ed agricole, e conseguenti perdite per milioni di euro oltre ad un bilancio molto pesante in termini di feriti e morti, ha immediatamente spinto ADRA Italia – Agenzia Avventista per lo sviluppo ed il soccorso – ad attivare una raccolta fondi con l’obiettivo di poter contribuire al sostegno delle popolazioni alluvionate e sostenere i successivi interventi post-emergenza. Molti eventi sono stati organizzati dai volontari italiani in favore di questa iniziativa.

Trascorso il momento critico, dopo varie visite per verificare lo stato dei luoghi e prendere contatto con le autorità locali, è stato individuato il progetto da sostenere: le donazioni ricevute sono state impiegate per riallestire l’asilo nido comunale di Via Lupacciolu.

Il buon esito dell’intervento ha spinto l’Agenzia Avventista ad organizzare un campo estivo per giovani volontari con l’obiettivo di far vivere ai partecipanti un periodo all’insegna del servizio e del volontariato, un evento che potesse unire sia l’aspetto umanitario che congregativo, elementi da noi considerati di primaria importanza per la crescita dei nostri gruppi giovanili ed allo stesso tempo, trasmettere come Chiesa Avventista un messaggio duraturo e significativo alla città di Olbia, attraverso la sua organizzazione umanitaria ADRA Italia. Gli interventi effettuati durante il campo estivo sono stati: ripristino e sgombero dei locali alluvionati della scuola di Rocca Maria; attività di carattere ambientale sulle spiagge dell’isola di Tavolara; attività presso il Centro Diurno di Salute Mentale; assistenza e riparazioni domestiche presso abitazioni private.

Il progetto ha visto coinvolti più soggetti, dimostrando che la solidarietà ha molteplici volti ed è possibile lavorare in rete anche nella diversità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Back To Top
×Close search
Cerca