skip to Main Content
ITALIA – MAROCCO VINCONO LE DONNE

ITALIA – MAROCCO VINCONO LE DONNE

«Non ci vuole poi tanto, per saperne di più sull’argomento: basta tu legga questo libretto».

Eppure c’è ancora chi non è in grado di farlo. In alcune parti del mondo, infatti, molti uomini e soprattutto molte donne sono condannate all’ignoranza.

Samira, Hanane, Rkia, Khadija e altre 16 donne marocchine, formatrici nel settore pubblico e privati e operatrici di associazioni femminili, hanno partecipato nel 2012 al progetto “Obiettivo salute”organizzato da Adra Italia (Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso) e rivolto alle donne delle zone rurali di Rabat.

L’iniziativa vuole promuovere, all’interno di un vasto programma di alfabetizzazione femminile, i principi basilari della salute e dell’alimentazione in un luogo dove il tasso di alfabetizzazione delle donne raggiunge appena il 10%. Questo gap culturale che impedisce a un gran numero di donne di avere accesso all’informazione, ostacola anche lo sviluppo individuale, familiare, sociale ed economico del Paese.

Adra Italia (Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso) e ad altre associazioni, come Actions pour le Développement Durable (Add), Association Bani e Association Femme Action, tutte fortemente impegnate nel settore dello sviluppo sociale in favore delle donne marocchine, hanno ricevuto dall’8×mille della Chiesa Avventista mille copie del libro Consigli per una buona alimentazione, tradotto in arabo e distribuito dalle edizioni AdV. Il supporto didattico è stato utile all’organizzazione di vari corsi di formazione svolti nei 4 centri di alfabetizzazione di Rabat, frequentati da circa duemila donne. La conoscenza delle norme igieniche basilari per la preparazione quotidiana del cibo, alcune competenze nel campo sanitario e nella prevenzione, in quel contesto, salvano numerose vite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Back To Top
×Close search
Cerca