Ad Haiti, la situazione igienico sanitaria delle zone colpite dal terremoto nel gennaio del 2010 presenta ancora numerosi punti critici.

Le principali attività del progetto Wash Haiti, promosso dall’Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso (ADRA), prevedono il miglioramento delle strutture igienico-sanitarie tramite la costruzione dei mezzi necessari per la ripresa, quali 23 servizi igienici pubblici ed completamente attrezzati e già attualmente in uso, 39 fosse imhoff, di cui già 23 attive, 3 impianti di biogas, di cui 2 già in uso, 2 serbatoi d’acqua.

A ciò si aggiunge lo svolgimento di corsi di formazione per coinvolgere la popolazione, percorsi formativi su nozioni igienico-sanitarie e percorsi formativi sul corretto utilizzo e sfruttamento delle energie alternative e degli impianti di biogas.